Alessandra del blog Verdementa ci racconta ironicamente se indossare la tuta o il pigiama in questo interessante articolo:

“Ed eccoci arrivati all’ultimo appuntamento con Berton Magazzini! Per questa puntata conclusiva ho scelto ben due outfit nel reparto dedicato alle taglie morbide, concentrandomi su un brand che conosco bene, Elena Mirò.

Tra le varie proposte ho deciso di cavalcare due trend in voga ormai da qualche tempo ma che possono risultare ostici: la tuta intera e lo stile “pigiama”.

La tuta intera

La tuta intera (o jumpsuit) è molto chic e “comoda”, nel senso che da sola risolve un outfit. Questa è in un bel jersey blu, ha la scollatura a incrocio e i pantaloni taglio palazzo che cadono fluidi e ampi. Qui ho scelto di creare un insieme casual-chic abbinandola a un giacchino in denim profilato con strass e perline di Liu Jo e a una borsa a mano rigida color rosa cipria.

Tuta intera: Elena Mirò
Giacca denim: Liu Jo
Borsa: Patrizia Pepe

Pigiama style

Il secondo outfit segue un trend che non a tutti piace: lo stile pigiama. Cosa si intende? È una moda che si è (ri)presentata sulle passerelle già la scorsa primavera/estate e prevede abbinamenti di pantaloni e giacche o bluse in tessuti fluidi come la seta che nel taglio ricordano i completi pigiama maschili; il focus è la vestibilità rilassata, comoda e scivolata. Per me è tremendamente chic ma mi rendo conto che può suscitare delle perplessità, soprattutto quando la fantasia è forte come questa tropicale, ma i due pezzi possono essere tranquillamente indossati separatamente se così vi sembrano too much. Riuscite a immaginare quanto può stare bene la camicia con un paio di jeans o di pantaloni bianchi?”